Autorità Portuale e Camera di Commercio avviano il nuovo Master Plan del porto di Crotone

Autorità Portuale e Camera di Commercio avviano il nuovo Master Plan del porto di Crotone

Si è svolto presso la Camera di Commercio di Crotone, il kick off meeting per l’avvio delle attività di elaborazione del Master Plan per lo sviluppo del Porto.

Per la prima volta l’Autorità Portuale investe insieme alla CCIAA di Crotone un budget per la redazione condivisa di uno studio che rappresenta anche la base per l’approvazione del nuovo Piano Regolatore Portuale.

Il Presidente della Camera di Commercio Alfio Pugliese ha annunciato la stipula di due convenzioni con l’Autorità Portuale: una per la redazione del Master Plan e l’altra per la presentazione congiunta di progetti comunitari.

Questa importante collaborazione serve proprio a perseguire una concertazione bottom up con tutti gli stakeholders, da qui anche la presenza nel corso del meeting dello Studio Majone & Partners al quale la Camera di Commercio di Crotone, unitamente all’Autorità Portuale di Gioia Tauro, ha affidato il compito della stesura del Master Plan.

Nel Porto di Crotone andranno, infatti, a realizzarsi attività di diversi Enti e che dovranno, in questa occasione, programmare soluzioni utili alle criticità del Porto di Crotone, in particolare: inquinamento e bonifica, le vasche di colmata interne ed esterne; la realizzazione di opere a mare necessarie per spezzare l’onda di maestrale che interferisce con le operazioni di ingresso ed uscita dal Porto Nuovo; l’approvazione del Piano regolatore del Porto di Crotone.

Quindi finalmente si vede all’orizzonte la fase di riconversione, bonifica e sviluppo dell’infrastruttura portuale crotonese, che con molta probabilità porterà nel corso del 2019 alla redazione e approvazione degli strumenti di pianificazione, primo fra tutti il nuovo Piano Regolatore Portuale, attesi da decenni.

Un pensiero riguardo “Autorità Portuale e Camera di Commercio avviano il nuovo Master Plan del porto di Crotone

  1. Speriamo bene…. Crotone merita seriamente un vero e concreto sviluppo.
    e così facendo sarà da traino e hub per l’intera fascia jonica da Gallipoli, Taranto, passando per Policoro e Sibari, fino a Roccella e giù in Sicilia con Siracusa, Catania e Taormina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *