il Porto

Per maggiori info e richieste

+39 392 65 82 094

Caratteristiche del Porto

Il sistema portuale di Crotone è composto dal Porto Vecchio e dal Porto Nuovo.

Il Porto Vecchio, con entrata a Sud, specchio d’acqua di 66.400 mq, rappresenta una piccola darsena per la marineria locale, le imbarcazioni da pesca e il piccolo diporto fino ai 30/35 metri. Al suo interno operano varie attività e vi è la possibilità di ormeggi e assistenza, oltre a posti barca per il transito. I fondali del Porto Vecchio variano tra 1,5 e 5 metri di profondità. Attualmente vi è un grave insabbiamento dell’imboccatura portuale con conseguente interdizione all’ingresso per le imbarcazioni con pescaggio superiore ai 2,5 m. Tutte le imbarcazioni devono mantenere la destra nelle manovre di entrata, passando nei pressi del lanternino verde. I venti di traversia sono lo scirocco e il libeccio.

Il Porto Nuovo, con entrata a Nord, è dotato di enormi specchi acquei (783.000 mq) e lunghe banchine, in molti casi ancora non attezzate e gestite per via dell’imminente approvazione del Piano Regolatore Portuale, che sancirà la definitiva riconversione di molti spazi dalla passata destinazione industriale a quella turistica. Infatti, attualmente, salvo alcune attività che operano come pionieri del settore da diporto nel Porto Nuovo, per l’assistenza e l’ormeggio yacht, il rifornimento di gasolio e il rimessaggio, sono previsti importanti investimenti per il dragaggio e la sistemazione delle banchine, sia in chiave di marina turistica che di cantieri navali. Nel Porto Nuovo continua anche l’attività commerciale del carico/scarico merci, che oggi persiste nelle banchine a Nord, adiacenti alla foce del fiume Esaro. I fondali del Porto Nuovo, salvo l’area di Spiaggia delle Forche, sono intorno ai 9 metri di profondità. I venti di traversia sono la tramontana e il maestrale.

Porto di Crotone

Una grande infrastruttura portuale al servizio dell’industria marittima

Alcuni numeri e dettagli del Porto di Crotone

0 +
Transiti all'anno
0 Km
Banchine portuali
0
Mq di specchio acqueo

Il Porto di Crotone: un porto operativo ininterrottamente da oltre 3 millenni!

Crotone è una delle nuove destinazioni turistiche per il traffico di navi da crociera, ed è sempre più attrattiva come scalo per navi da diporto e superyacht di qualsiasi dimensione. Grazie alle straordianrie condizioni climatiche è diventata inoltre la “città della vela” con importanti regate internazionali di varie categorie che si svolgono ogni anno.

L’attività commerciale e operativa del Porto di Crotone continua nelle banchine mercantili, dove quotidianamente si sbarcano e imbarcano varie tipologie di merci. Inoltre un altro settore commerciale che punta con forza ad emergere è quello cantieristico, grazie alle nuove decine di migliaia di metri quadrati di piazzali portuali ad esso destinati.

... un Porto grande e strategico, al centro del Mar Mediterraneo

La Storia del Porto

Le testimonianze di un remoto passato: dagli antichi greci all’Unità d’Italia. L’origine della città di Crotone è legata alla sua posizione geografica e alla natura del luogo. Unico rifugio naturale sulla costa ionica, dopo Taranto e Messina, era il punto ideale per l’attracco delle imbarcazioni che nell’antichità costeggiavano il Mediterraneo e per...

Un grande Porto pronto per accogliervi al meglio e sostenere lo sviluppo dell’industria marittima nel Mar Mediterraneo

it_ITItalian
en_GBEnglish it_ITItalian